Comitato locale

Castiglione della Pescaia

Vacanza volontariato
diventa volontario 2
pulsantemdped
diventa socio
  • images/gallerie/facce/facce_1.jpg
  • images/gallerie/facce/facce_2.jpg
  • images/gallerie/facce/facce_3.jpg
  • images/gallerie/facce/facce_4.jpg
  • images/gallerie/facce/facce_5.jpg
  • images/gallerie/facce/facce_6.jpg
  • images/gallerie/facce/facce_7.jpg
  • images/gallerie/facce/facce_8.jpg
  • images/gallerie/facce/facce_9.jpg
Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Mercoledì, 08 Febbraio 2017 09:01

Selezione autista-soccorritore Febbraio 2017

E' aperta la selezione selettiva per la copertura di un posto di autista soccorritore, cat. C1, da inserire nell'organico dell'Associazione, prorogabile secondo le necessità dell'associazione, come meglio specificato nell'allegato.

La nuove serie della fiction Rai "Un medico in Famiglia", in onda da domenica 16 marzo in prima serata, alle 21,30 su Rai Uno, ha visto la collaborazione della Croce Rossa Italiana. La fiction, che ha tra i protagonisti Lino Banfi nei panni di Nonno Libero, è fra le più longeve ed amate della televisione di stato. In alcuni episodi della nuova serie, le cui riprese sono iniziate nel luglio 2013, il personaggio di Davide Orsini, interpretato dall'attore Alessandro D'Ambrosi, entra in contatto con alcuni volontari e diventa lui stesso volontario CRI. La Croce Rossa Italiana ringrazia la Rai e la Publispei, produttrice della serie, per la collaborazione. Nelle riprese sono stati coinvolti il Comitato Provinciale CRI di Roma e il Comitato Locale Municipio 15 di Roma, che hanno offerto la consulenza tecnica sulle manovre di primo soccorso.

Lunedì, 31 Marzo 2014 18:30

Arresto cardiaco in palestra...

Arresto cardiaco in palestra, Volontario CRI gli salva la vita con il defibrillatore.

L'uomo, 47 anni, stava allenandosi al Forum Sport Center quando all'improvviso ha perso conoscenza. blsSi accascia a terra colpito da arresto cardiaco. Lo salva un Volontario CRI abilitato all'uso del defibrillatore. Succedeva ieri mattina alle 11 al Forum Sport Center di Roma dove un uomo di 47 anni è stato colto da arresto cardiaco mentre si allenava sul tapis roulant. Provvidenziale è stato l'intervento di un volontario CRI, in servizio presso il centro per garantire il salvataggio in acqua durante una competizione. Insieme al medico di gara ha immediatamente praticato sul paziente la rianimazione cardiopolmonare con il defibrillatore in dotazione ai volontari CRI. Quando sul posto è arrivata l'ambulanza del 118, l'uomo aveva già ripreso coscienza. Un altro episodio, fortunatamente a lieto fine, che rimarca però la necessità di promuovere la cultura del primo soccorso tra la popolazione, istruendo la popolazione alle manovre di rianimazione cardiopolmonare e all'uso del defibrillatore semiautomatico nei centri sportivi e nei luoghi pubblici. La CRI è impegnata quotidianamente nei corsi di formazione sul primo soccorso rivolti alla popolazione e alle aziende, perché la conoscenza dei gesti salvavita può fare la differenza in attesa dei soccorsi avanzati.