Comitato locale

Castiglione della Pescaia

Vacanza volontariato
diventa volontario 2
pulsantemdped
diventa socio
Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Febbraio 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29

Sanitarie

 

L'attività di soccorso a chi soffre si esprime principalmente nei servizi di carattere sanitario svolti dalla CRI.
Il mezzo principale è il soccorso tramite l'ambulanza, un settore di grande rilevanza per la C.R.I.,in termini di operatori impiegati e di mezzi dedicati. Nella maggioranza delle Regioni, la C.R.I. è convenzionata con le ASL e risponde alle urgenze sanitarie con personale prevalentemente volontario, altamente preparato e qualificato per affrontare emergenze e/o situazioni di crisi. E' inoltre possibile il trasporto di persone che per le loro condizioni necessitano di una speciale attrezzatura, anche se non sono in condizioni di emergenza.

Inoltre sono svolte attività di assistenza con l'ambulanza o con postazioni sanitarie a supporto di eventi e manifestazioni sportive, culturali e sociali. La C.R.I. assicura anche il trasporto in condizione di emergenza di organi per trapianti, sangue ed emoderivati e altri materiali sanitari. Tra i servizi sanitari è anche da considerare la promozione e la organizzazione della donazione del donazione del sangue. Un impegno specifico dei Volontari Donatori di Sangue per il raggiungimento dell'autosufficienza nazionale e l'aumento della sicurezza trasfusionale.

Area I - Tutela e protezione della salute e della vita

Lo sviluppo dell'individuo passa necessariamente anche attraverso la promozione della salute, intesa come "uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale" (OMS), che richiede quindi un approccio globale ed integrato all'individuo, basato sulla persona nel suo intero e nei diversi aspetti della sua vita. Ecco perché la Croce Rossa Italiana pianifica e implementa attività e progetti di assistenza sanitaria e di tutela e promozione della salute volti alla prevenzione e alla riduzione della vulnerabilità individuale e della comunità, incoraggiando l'adozione di misure sociali, comportamentali che determinino un buono stato di salute.

 

Obiettivi specifici:

  • Migliorare lo stato di salute delle persone e delle comunità
  • Proteggere la vita e fornire supporto socio-sanitario alle comunità
  • Costruire comunità più sicure attraverso la promozione della salute
  • Assicurare l'acquisizione di competenze da parte della comunità per proteggere la propria vita e quella degli altri

 

Costituiscono attività quadro di quest'area:

  • la promozione della donazione volontaria del sangue;
  • la diffusione del Primo Soccorso;
  • l'educazione alla salute e la promozione di stili di vita sani;
  • il servizio ambulanza ed i servizi assimilabili;
  • i servizi in ausilio al Servizio Sanitario delle Forze Armate, come previsti dalle Convenzioni di Ginevra;
  • la diffusione del BLS, del BLSD, del PBLS del PBLDS;
  • le manovre di disostruzione pediatrica;
  • il trucco e la simulazione.